sabato 22 dicembre 2012

Cioccolatini con pistacchi e noci di macadamia


Ebbene il 21 dicembre è passato e ne siamo usciti indenni senza la realizzazione di alcuna profezia catastrofica, quindi anche quest'anno ci tocca il Natale con tutti annessi e connessi...pranzi infiniti, digestioni lente, partite a carte, tombola e regali. Sentivo proprio oggi in radio che la maggior parte degli italiani vive male questo periodo per l'ansia da regalo e del "cosa regalare a chi spendendo poco e facendo bella figura". Io è da qualche anno che ho capito come regalare cibo sia davvero la soluzione migliore, e se è fatto da noi ancora meglio. :-)
Questi cioccolatini sono ideali per i ritardatari dell'ultimo minuto dato che si preparano in un lampo e con davvero pochi ingredienti. Io ne ho fatti in due versioni: una noci di macadamia e albicocche secche e un'altra pistacchi e arancia.

Vi avverto però che uno tira l'altro, quindi evitate di assaggiarli mentre li preparate altrimenti non ne rimarranno molti da impacchettare ;-)

Ingredienti per 25-30 cioccolatini:
100 gr noci di macadamia
70 gr pistacchi al naturale non salati
90 gr malto di riso
la scorza grattuggiata di un'arancia bio
6 albicocche secche
150 gr cioccolato fondente
1 cucchiaino olio di riso

Procedimento:
Mettiamo le noci di macadamia e i pistacchi in due ciotole separate e versiamovi sopra dell'acqua bollente. Lasciamo in ammollo per 30-40 minuti e scoliamo separatamente.
Togliamo la pellicina esterna dei pistacchi che, essendo stata a bagno, si sarà ammorbidita e verrà via in un lampo.
Tamponiamo la frutta secca con carta da cucina e posizioniamo le noci di macadamia e il malto nel mixer: frulliamo a più riprese e con velocità sempre maggiore, avendo cura di fermarci e muovere con una spatola il prodotto che si attacca ai bordi, fino a che non si forma una purea omogenea. Preleviamone 3/4 e riserviamo.
All'altro quarto aggiungiamo i pistacchi asciugati e ripetiamo lo stesso procedimento, quando il composto inizia ad avere la giusta consistenza aggiungiamo la buccia d'arancia e rifrulliamo.
Iniziamo a creare i nostri cioccolatini con l'impasto bianco: preleviamone piccole porzioni, appiattiamole, posizioniamovi in mezzo un pezzo di albicocca secca e diamo una forma sferica.
Ripetiamo fino a finire l'impasto.
Facciamo la stessa operazione col composto ai pistacchi, senza però aggiungere l'albicocca.
Mettiamo le nostre palline a riposare in frigorifero per 2-3 ore.
Trascorso il tempo sciogliamo a bagnomaria a fuoco dolcissimo il cioccolato spezzettato con il cucchiaino d'olio. Infilziamo le palline d'impasto con uno stuzzicadenti e rotoliamole nel cioccolato sciolto, lasciamo colare l'eccesso e mettiamo su un piatto ricoperto di carta forno.
Completate tutte mettiamo a raffreddare in frigorifero. Ci vorranno circa 3-4 ore.
Mettiamo i cioccolatini in dei pirottini, poi in una scatola, un bel fiocco e via! Sono pronti per essere regalati! :-)

Con questa ricetta partecipo al contest Felici e curiosi di Le delezie di Feli e Ravanello curioso nella categoria "dolci"


e anche alla raccolta Il menù delle feste 100% vegetale di La cucina della capra


Approfitto anche per augurarvi un buon Natale, sperando che vi porti serenità e indimenticabili pasti luculliani ;-)
Vi ringrazio per seguirmi in questa blog-avventura che mi dà davvero tante belle emozioni e riempie un po' quel vuoto che sento di portarmi dietro da tutta una vita.
Grazie  ancora dal cuore e buon Natale.
A presto.

13 commenti:

  1. ussignur....ecco senza nulla togliere a tutti gli altri partecipanti, i tuoi cioccolatini per me vincono il contest senza possibilità di confronto con niente altro...se fossi io il giudice, ma così non è ovviamente ^_^

    sono divini!!!!!

    PS: l'ansia non fa parte di me.
    bacio, buone feste se festeggi :D

    RispondiElimina
  2. Ho pensato ad un'idea simile per accompagnare il dopocena delle feste, ovvero delle praline veg con la frutta secca erbio cacao, e quindi questa tua alternativa casca a pennello! Un gioioso augurio,
    Sissa

    RispondiElimina
  3. Sono senza parole!!!! bellissimi e buonissimi..... li inserisco immediatamente, grazie :-)
    Per quanto riguarda l'ansia, fortunatamente non ho problemi, non faccio regali a nessuno.... solo il presente quando vado a trovare i parenti. Ho risolto alla grande il problema :-) L'unico neo delle festività è lo stress lavorativo, aumenta tantissimo.... vedo l'ora finiscano solo per tornare alla normalità. Un bacione ♥

    RispondiElimina
  4. sono meravigliosi: golosi, buoni, belli. Una fantastica idea regalo :)

    RispondiElimina
  5. Oddio Katy questi cioccolatini li farò quanto prima! Adoro infinitamente le noci macadamia e le albicocche secche e i pistacchi e le arance! Il cioccolato fondente nemmeno a dirlo... Insomma li amo li amo li amo e li amo!
    Che altro dire... Li vogliooooooooo!!!!
    Auguri anche a te e Dany! Io quest'anno non mi preoccupo :) nessun regalo a nessuno se non cibarie varie durante i pranzi e cene :}

    RispondiElimina
  6. semplicemente fantastici, per di più conditi da una foto strepitosa..che dire....viene solo voglia di provarli! Brava!

    RispondiElimina
  7. No vabbè..................e se sbavo sul pc?????????? sono stupendi:-) Brava Katie

    RispondiElimina
  8. ai cioccolatini veg non so proprio resistere..anche tu come la capra, mi tenti con i miei ingredienti preferiti, non valeee!!!
    Auguroni!!!!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questi dolcetti. :)

    RispondiElimina
  10. Ohhhhh Katy hai creato dei cioccolatini fantastici, grazie!Io però non li regalerò, li mangerò tutti io uno dietro l'altro, e poi morirò felice!Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Grazie ragazze!

    @attars ti capisco, nemmeno io li ho regalati ;-) Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  12. una sta via 4 settimane, torna con tanti buoni propositi di purificazione viste le schifezze mangiate, e cosa si trova tra i suoi blog preferiti???
    questi cioccolatini che sono la fine del mondo!! Bellissimi e sicuramente anche buonissimi!
    Questo è un colpo basso!!

    RispondiElimina
  13. Tantissimi complimenti per l'iniziativa!

    RispondiElimina