martedì 15 aprile 2014

Insalata di patate, asparagi e ceci con pesto di erba cipollina



Te le ricordi quelle domenica mattina di primavera? Quelle in cui ci si poteva alzare tardi, ma il sole iniziava a filtrare tra gli scuri già dalle prime ore di luce, così ci si svegliava comunque presto e allegri per la bella giornata ci si vestiva con abiti di cotone e si andava a fare una passeggiata in centro. E la tua città tutta d’un tratto era cambiata, era uscita dal letargo invernale indossando un mantello di fiori, e gli alberi di quel viale che percorrevi tutti i giorni nel giro di una notte avevano aperto le loro gemme e fatto nascere piccolissime e verdissime foglioline. Tutto era nuovo seppure familiare, perché la ciclicità delle stagioni benché annuale ti faceva vivere sempre la primavera come una gran sorpresa, qualcosa che ti cambiava dentro. Poche settimane da vivere a pieno prima di lasciarsi travolgere dalle ondate di caldo, la sabbia tra le dita dei piedi e la salsedine nei capelli, una manciata di mesi per rinascere.

venerdì 11 aprile 2014

Muffin senza zucchero con mela e uvetta

Muffin senza zucchero mela uvetta

Come si inizia a scrivere quando le cose da dire sarebbe centinaia, ma si avviluppano tute le une sulle altre in un’unica matassa in cui sembra impossibile trovare il filo iniziale?
Emozioni nuove, altre vecchie e sempre più presenti si sommano e riempiono queste mie giornate in cui la primavera ha preso definitivamente il sopravvento, dove cerco di non lasciare il minimo spazio all’ansia e al malumore, perché il cielo è troppo azzurro per non rendere grazie anche solo di quello.

martedì 25 marzo 2014

Torta di farro con bietoline e asparagi


Come ogni anno è tornata, con i suoi colori pastello, l’aria profumata, il cielo camaleontico che cambia dieci volte al giorno, la brezza ancora fresca ma già amica, il sole non più timido che inizia a farsi vedere sempre più spesso. E’ Primavera e già solo questo è un motivo più che valido per sorridere e sentirsi felici per quello che c’è, per quello che abbiamo.